fbpx


11 Settembre 2016 – Un Campionato del Mondo fantastico quello che si è appena concluso in Val di Sole: decine di migliaia di spettatori hanno affollato l’area del traguardo e l’intero tracciato. La Black Snake si è dimostrata molto secca e insidiosa. Il tracciato di Pippo Marani è un vero concentrato assoluto di difficoltà tecniche. Le enormi pietre, le radici, le pendenze proibitive, tutto ricoperto da un profondo strato di polvere che riduceva al minimo il grip e la confidenza. Senza alcun dubbio il tracciato più impegnativo della storia della DH.

DANNY HART MONDIALI 2018
©CLAUDIO OLGUIN/MTBMAG – DANNY HART MONDIALI 2018

E in condizioni proibitive, come è successo a Champery, è tornato il fenomeno britannico Danny Danny che per la seconda volta in carriera è entrato nella storia conquistando la maglia iridata. Seconda posizione per un giovanissimo pilota al suo primo anno nella categoria Elite ma già Campione del Mondo Junior la scorsa stagione: si tratta di Laurie Greenland. Stessa nazionalità, stesso team e stessa bici del neo Campione del Mondo Danny Hart (Mondraker).

Terza posizione per un ottimo Florent Payet: il francese ha guidato in modo pulito e solido, conquistando il suo miglior risultato in carriera. Quarta posizione per Troy Brosnan, sempre presente ma al quale manca il guizzo del vincente. Loic Bruni, Campione del Mondo uscente, deve rinunciare al sogno di riconfermare il titolo a causa di una foratura nella parte alta.

LOIC BRUNI AT FINISH LINE VAL DI SOLE 2016
©CLAUDIO OLGUIN/MTBMAG – LOIC BRUNI AT FINISH LINE VAL DI SOLE 2016

Aaron Gwin, come ogni anno, è vittima della maledizione dei mondiali. Uno dei piloti più vincenti della storia della DH che, per un motivo o per l’altro, non è ancora riuscito a vestire la maglia iridata. Quest’anno poteva essere la volta buona su di un tracciato fisico come piace all’americano, ma una foratura del copertone posteriore, lo ha fermato nella prima parte di bosco.

Tra gli italiani, Francesco Colombo scende bene e si piazza in 31° posizione. Lo stesso vale per Johannes Von Klebelsberg che si posiziona poco dietro, al 36° posto. Anche Carlo Caire guida bene e scende con un buon tempo che gli vale il 40° posto. Gianluca Vernassa chiude 53° con una piccola caduta, mentre Loris Revelli cade in modo più significativo nella parte alta e si ritira dal percorso, fortunatamente senza conseguenze. Mario Milani più dietro chiude in 89ª posizione.

VON KLEBELSBERG JOHANNES VAL DI SOLE 2016 WORLDS
©CLAUDIO OLGUIN/MTBMAG – VON KLEBELSBERG JOHANNES VAL DI SOLE 2016 WORLDS

Tra le donne, Rachel Atherton conclude la vera stagione perfetta vincendo tutte le tappe di World Cup più il titolo iridato. La britannica veste la maglia iridata per la terza volta in assoluto e per la seconda volta qui in Val di Sole, dove nel 2008 ha vinto il suo primo titolo mondiale. Myriam Nicole nulla può fare al potere della Atherton e si piazza al 2° posto. Tracey Hannah è terza a oltre 9 secondi dal miglior tempo.

RACHEL ATHERTON CAMPIONE DEL MONDO DH ELITE WOMEN 2016
©CLAUDIO OLGUIN/MTBMAG – RACHEL ATHERTON CAMPIONE DEL MONDO DH ELITE WOMEN 2016

Alia Marcellini conquista l’hot seat che mantiene a lungo, per cedere il posto solo alle top rider. 6^ posizione per lei che mette a segno la sua migliore performance stagionale proprio nella gara più importante, in una settimana impegnativa che l’ha vista ottenere il 6° posto anche nella finale del Campionato del Mondo di 4X solamente due giorni fa. Subito dietro Alia si posiziona la Campionessa Italiana Veronika Widmann (7° posto). Eleonora Farina è vittima di una cadta quando stava segnando degli ottimi intertempi (5° posto al 2° intertempo), peccato.

ALIA MARCELLINI MONDIALI 2016
ALIA MARCELLINI MONDIALI 2016

Oro e argento per il canada nella categoria Junior. Il favorito Finn Iles non delude le aspettative e conquista il titolo iridato, al suo primo anno nella categoria Junior. Il connazionale Magnus Manson chiude in seconda posizione a circa 4 secondi dalla prima posizione. Il francese Gaetan Vige segna il terzo tempo di categoria che gli vale la medaglia di bronzo. L’italiano Andrea Bianciotto, vincitore della manche di qualificazione di ieri, vede sfumare il sogno iridato a causa di una scivolata e chiude in 7ª posizione. Federico Monzoni chiude in 25ª posizione, rallentato da una foratura al posteriore. Vittime di una caduta sia Lorenzo Sorrentino, che conclude al 69° posto, che Mirko Manazzale, che invece decide di non proseguire la sua run.

Alessia Missiaggia è la nuova Campionessa del Mondo Junior! Al suo primo Mondiale, da atleta al primo anno della categoria Junior, conquista la maglia iridata davanti alla statunitense Samantha Kingshill e alla francese Flora Lesoin, medaglia di bronzo. Purtroppo resta fuori dal podio Beatrice Migliorini, che viene rallentata da due cadute e conclude in quarta posizione.

EL M
World ChampionGBR Danny HART3’32″484
2GBR Laurie GREENLAND+2.927
3FRA Florent PAYET+5.047
4GBR Troy BROSNAN+5.877
5GBR Bernard KERR+6.089
6FRA Remi THIRION+6.639
7SAF Greg MINNAAR+7.124
8GBR Greg WILLIAMSON+7.926
9USA Luca SHAW+8.246
10AUS Jack MOIR+11.443
11CAN Mark WALLACE+12.361
12AUT Markus PEKOLL+12.484
13NZL George BRANNIGAN+13.648
14USA Charlie HARRISON+15.152
15GBR Adam BRAYTON+15.158
16GBR Josh BRYCELAND+15.162
17FRA Alexandre FAYOLLE+15.455
18COL Marcelo GUTIERREZ+16.173
19AUS Michael HANNAH+16.640
20AUS Connor FEARON+16.504
CLASSIFICHE COMPLETE
EL W
World ChampionGBR Rachel ATHERTON4’20″187
2GBR Myriam NICOLE+3.114
3AUS Tracey HANNAH+9.453
4FRA Marine CABIROU+24.507
5GBR Tahnee SEAGRAVE+25.299
6ITA Alia MARCELLINI+28.887
7ITA Veronika WIDMANN+32.386
8ESA Mariana SALAZAR+35.143
9JAP Mio SUEMASA+39.187
10CAN Miranda MILLER+39.187
11SWI Carina CAPPELLARI+39.829
12SWE Josefine BJORKMAN+45.466
13CAN Georgia ASTLE+46.022
14ARG Camila NOGUERIA+47.353
15CZE Jana BARTOVA+52.370
CLASSIFICHE COMPLETE

JUN M
World ChampionCAN Finn ILES3’47″405
2CAN Magnus MANSON+3.796
3FRA Gaetan VIGE+4.610
4USA Nikolas NESTOROFF+5.468
5GBR Elliott HEAP+5.702
6GBR Charlie HATTON+6.637
7ITA Andrea BIANCIOTTO+7.500
8GBR Matt WALKER+10.046
9GBR Joe BREEDEN+10.497
10AUS Joshua FREW+10.552
CLASSIFICHE COMPLETE
JUN W
World ChampionITA Alessia MISSIAGGIA5’29″011
2USA Samantha KINGSHILL+11.946
3FRA Flora LESOIN+25.960
4ITA Beatrice MIGLIORINI+39.338
5NZL Shania RAWSON+42.901
CLASSIFICHE COMPLETE

FOTO

PHOTO-REPORT -> www.mtb-mag.com


VIDEO

DANNY HART’S RUN

RACHEL ATHERTON’S RUN